DAD REGOLAMENTO

R E G O L A M E N T O delle attività di DAD (didattica a distanza).

Lo studente dovrà :

• collegarsi in video conferenza all’orario stabilito, nella postazione di lavoro prescelta ed

adeguatamente preparata (scrivania o tavolo), possibilmente in una stanza della propria

abitazione tranquilla e non soggetta a passaggio di altre persone;

• lo studente dovrà tenere una postura ed un abbigliamento adeguati, con il proprio device

acceso e già pronto per la lezione all’ora e secondo le modalità tecnologiche individuate dai

Docenti, mantenendo un comportamento corretto e coerente con i principi esplicitati nel

Patto di corresponsabilità educativa, nella più ampia accezione dell’esercizio consapevole del

diritto di cittadinanza attiva;

• usare gli strumenti informatici e le piattaforme in modo responsabile, e mostrare

considerazione e rispetto per compagni e insegnanti;

• avere consapevolezza che la sua disconnessione anticipata non adeguatamente motivata

potrà essere oggetto di valutazione da parte dei docenti.

Durante la lezione:

a. tenere la telecamera accesa per dimostrare la sua presenza, e partecipare alle lezioni

rispettando le modalità indicate dai docenti;

b. regolare i propri interventi in voce e accendere il microfono rispettando il proprio turno di

parola;

c. effettuare comunicazioni per iscritto utilizzando le apposite chat delle piattaforme per

esigenze collegate al regolare e proficuo svolgimento della lezione, e non per mandare

“messaggi” inutili ai compagni.

Lo studente, in particolare, non dovrà:

• utilizzare la piattaforma in modo da danneggiare, molestare o offendere altre persone;

• creare e/o trasmettere immagini, dati o materiali offensivi, osceni o indecenti;

• creare e/o trasmettere materiale offensivo per altre persone o enti;

• creare e/o trasmettere materiale commerciale o pubblicitario se non espressamente

richiesto;

• interferire nella condivisione di documenti;

• danneggiare o distruggere i file che contengono il lavoro prodotto dai docenti o dai

compagni;

• violare la riservatezza degli altri utenti.

Si ribadisce inoltre che:

• la ripresa video effettuata dal computer o altro strumento utilizzato dallo studente deve avere

un angolo visuale che permetta l’inquadramento del solo studente, escludendo il più possibile

la ripresa degli ambienti familiari o del luogo ove è situata la postazione;

• lo studente deve trovarsi in un ambiente “neutro”, che non presenti segni distintivi o familiari

(es. fotografie, poster, oggetti personali, etc.);

• durante il collegamento video sono da evitare il passaggio o la ripresa di altri componenti del

nucleo familiare e comunque di soggetti diversi rispetto allo studente;

• lo studente, anche per il tramite dei genitori, deve avvisare l’Istituto nel caso in cui dovesse

ricevere materiale audio, video, etc. non pertinente al percorso didattico avviato o

addirittura lesivo dei diritti di qualcuno; in tale ipotesi lo dovrà comunicare mediante l’utilizzo

dell’apposito modulo on line;

• è obbligatorio segnalare immediatamente l’impossibilità ad accedere al proprio account,

l’eventuale smarrimento o furto delle credenziali personali del registro elettronico o

qualunque situazione che possa determinare un furto di identità.

Lo studente

Effettua costantemente gli aggiornamenti di sicurezza del sistema operativo del device che

utilizza per accedere alla piattaforma o ai servizi di didattica a distanza e si assicura che:

• i software di protezione del proprio sistema operativo siano abilitati e costantemente

aggiornati ;

• il device che utilizza per accedere alla DAD sia protetto da password;

• l’accesso al sistema venga bloccato in caso di allontanamento, o venga configurato

con la modalità di blocco automatico ;

La violazione delle norme del presente regolamento può comportare provvedimenti disciplinari da

parte della scuola, che non precludono ulteriori interventi delle autorità competenti nel caso in cui i

comportamenti rilevati abbiano rilevanza civile o penale, soprattutto in relazione alla violazione

delle leggi a tutela dei dati, dell’immagine e della riservatezza delle persone fisiche. Per lo

svolgimento delle attività di didattica a distanza si chiede la fattiva collaborazione dei genitori, ove

possibile, per superare eventuali difficoltà nella disponibilità e/o nell’uso degli strumenti informatici

da parte degli studenti e per vigilare costantemente sul corretto uso dei medesimi e sul rispetto del

presente regolamento.

Si informa altresì che:

1. L’orario, le attività svolte, i contenuti e le eventuali verifiche effettuate e assegnate saranno

riportate nella sezione AGENDA del Registro Elettronico (RE).

2. Ogni docente a fine lezione avrà cura di trascrivere nel proprio registro personale cartaceo

l’eventuale assenza di uno studente e/o segnalarlo nella sezione “ANNOTAZIONI”.

3. Nel caso in cui uno studente si sottragga sistematicamente alle lezioni, il Coordinatore

informerà telefonicamente la famiglia e annoterà la segnalazione sul registro elettronico nella

sezione “ANNOTAZIONI”.

Durante lo scrutinio di giugno si terrà conto della partecipazione, dell’impegno, della costanza e

della coerenza dei comportamenti dello studente durante il periodo di svolgimento della didattica

a distanza, tutti elementi afferenti e correlati agli indicatori della condotta così come deliberato

dagli Organi collegiali della scuola competenti in materia.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.